ATTENZIONE! Questo è il vecchio sito web e i contenuti non sono aggiornati.


Il sito ufficiale del Comune di Udine è www.comune.udine.gov.it

testo normaletesto grandetesto molto grande

Il Comune di Udine, in collaborazione con il Comune di Remanzacco, LaREA-ARPA, UISP, Legambiente e Coldiretti ha sviluppato, nel corso del 2007, un progetto denominato "I P.I.L.A.S.T.R.I. della sostenibilità"*, con lo scopo di definire un sistema di mobilità sostenibile integrata ad elementi ambientali e di connettere tra loro alcune aree sportive del territorio udinese.
L’iniziativa ha visto la progettazione di interventi in risposta alle necessità dei cittadini per la connessione di aree sportive e verdi attraverso corridoi di mobilità sostenibile integrati in una rete ecologica, favorendo, tra l’altro, la connessione dei due parchi extraurbani, posti ad est e ovest del centro cittadino.
Il carattere innovativo è dato dalla procedura di progettazione partecipata, che si è svolta ad una scala di dettaglio a livello di relazione di fattibilità applicata ad un’area studio, situata nella zona del PEEP EST udinese, e che è stata accompagnata da varie attività complementari.

Progetto PILASTRI Agenda 21 Udine Il coordinamento tra i partner di progetto ha permesso la raccolta di informazioni territoriali di vario genere, che hanno costituito una base di partenza sulla quale studiare i possibili sviluppi del territorio. Il progetto preliminare dell’area pilota è stato quindi elaborato dall’U.O. Infrastrutture del Verde, del Servizio Infrastrutture 1, Dipartimento Infrastrutture del Comune di Udine.
La forma utilizzata per favorire una libera discussione e non vincolare eccessivamente le proposte di modifica è stata quella di uno schema di massima volutamente flessibile ed integrabile.

Copie di questo materiale sono state distribuite ai partners ed agli stakeholders interessati, nonché rese disponibili a tutti mediante una sezione apposita   sul sito web del Comune di Udine.

Le manifestazioni, i convegni ed i Forum hanno permesso di coinvolgere un elevato numero di stakeholders, associazioni, figure professionali, diffondendo informazioni e raccogliendo proposte, aprendo un canale di comunicazione bidirezionale nel quale ogni attore ha goduto di pari opportunità, dignità e diritti.

La conclusione delle attività ha visto la presentazione delle attività svolte e delle considerazioni a cura di tutti i partners di progetto, nel corso di un Forum tenutosi il giorno 9 febbraio 2008. In tale sede sono stati presentati la metodologia seguita ed i contributi pervenuti, evidenziando il ruolo della progettazione partecipata.

Cartografia esempio PILASTRI Agenda 21 UdineLa segreteria del progetto, curata dall'U.O. Agenda 21 del Comune di Udine, ha provveduto ad analizzare e rielaborare i materiali raccolti, organizzando il sistema di conoscenze così ottenuto in uno strumento progettuale integrato con gli aspetti propri delle procedure tecniche di progettazione. Uno dei risultati è stato l'integrazione del progetto iniziale per l’area sportiva di Via Valente (Quartiere Aurora) ad opera dell'U.O. Infrastrutture del Verde del Comune di Udine.

Il senso più profondo dell’intera esperienza risiede, comunque, nell’acquisita consapevolezza da parte delle Amministrazioni e dei cittadini riguardo alle potenzialità della partecipazione, per la conoscenza, valorizzazione e fruizione del territorio a fronte di una conoscenza e di un riconoscimento dei suoi caratteri chiave e delle effettive necessità degli attori coinvolti.
L’esperienza ha inoltre permesso di consolidare i rapporti di collaborazione trasversale tra diversi ambiti tematici, tra uffici di Amministrazioni diverse e le realtà estranee alle Amministrazioni, in possesso di competenze specifiche e di conoscenze locali approfondite.

*La richiesta di finanziamento è stata autorizzata con Delibera di G.C. n.350 d’ord. del 01/08/2006. e successivamente rimodulata con delibera della Giunta comunale  n.242 d’ord. del 29 maggio  2007.

Pagina aggiornata il: 12/03/13


Link veloci: URP informa | calendario eventi | privacy e cookie policy | | mappa del sito | icona pdf versione pdf